Stasera a cena

Visto che non si può andare fuori a cena fuori tutte le sere, visto che all’Esselunga c’è l’orata in vendita sottocosto, visto che ogni scusa è buona per invitare il vostro lui o la vostra lei a cena, stasera anziché consigliarvi un ristorante, vi consiglio una delle mie ricette, sempre che siate amanti del pesce.
E’ una ricetta semplice ed appetitosa. La si può fare anche con il branzino, ma l’orata è decisamente più saporita…

Orata al forno a modo mio

Ingredienti:

– 2 orate di media grandezza (xchè siano fresche: gli occhi devono apparire neri e scuri, non “madreperlati” grigi…)

– 1 cipolla

– 1 limone

– 2 spicchi d’aglio

– prezzemolo

– 1 confezione di olive verdi snocciolate

– 1 confezione di olive nere snocciolate

– olio, sale, pepe e un bicchiere di vino bianco.

Preparazione:

Tagliare a fette sottili la cipolla e il limone. Ungere d’olio la teglia e distribuire la cipolla a fette (tenendone 2 fette da parte) facendo un”letto” di cipolle, quindi stessa cosa con il limone a fette (sempre 2 fette da parte).

Cospargere tutto di sale e pepe.

Adagiare a questo punto le due orate su questo “letto” e mettere in pancia ad ognuna 1 fettina di cipolla, 1 di limone, 1 spicchio d’aglio, un po’ di prezzemolo, 1 oliva nera e una verde.

Mettere nella teglia le olive, versare mezzo bicchiere di vino e mettere in forno a 150 gradi.

Dopo dieci minuti controllare. Se si sta asciugando troppo, aggiungere un bicchiere d’acqua (o mezzo, e l’altra metà la si aggiunge dopo altri 20 minuti)

Passata mezz’ora, con un cucchiaio prendere un po’ del sugo che si è formato e bagnare i due pesci.

Non c’è un tempo di cottura (circa 40-60 minuti a seconda della grandezza dell’orata), il pesce è cotto quando toccando con un cucchiaio la pelle ci si rende conto che si stacca dalla polpa (una sorta di bolla d’aria sotto la pelle). E comunque non si deve mai bruciare il pesce!

Vino consigliato: Greco di tufo.

compagnia consigliata: il vostro partner, amici

Bon apetit
coccy

Stasera a cenaultima modifica: 2004-01-28T16:05:19+01:00da week-end
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento